CARD RFID IN LEGNO FREQUENZA 13.56 MHz Mifare

Eurochip Team Solutions

Le card rfid in legno sono state create per far si che sia natuale e ecologico.

Le card rfid in legno sono disponibili con tre diverse tipologie di legno: bamboo, acero e quercia.

Le card rfid in legno sono personalizzabili con stampa a colori o in bianco e nero. Grazie alla stampa laser è possibile personalizzare le card anche con il QRcode, il barcode, stampa UID, etc…

Esempi di stampa card rfid in legno:

Frequenze disponibili:

Mifare 1K e 4K (opzionale: con banda magnetica HiCo o Loco)

Mifare F08 (opzionale: con banda magnetica HiCo o Loco)

Mifare S50, S70 (opzionale: con banda magnetica HiCo o Loco)

Mifare Ultralight EV1 (opzionale: con banda magnetica HiCo o Loco)

Mifare Ultralight C (opzionale: con banda magnetica HiCo o Loco)

ti interessano i nostri prodotti e servizi?

Chiamaci al numero 0432 774809 oppure inviaci la tua richiesta tramite form per ottenere un preventivo gratuito: un nostro consulente ti contatterà al più presto.

COME SCRIVERE UNA CARD RFID O UN TAG RFID

Eurochip Team Solutions

Le card rfid si suddividono in card di sola lettura e card di lettura e scrittura. Mentre le prime si possono soltanto leggere, le secondo si possono sia leggere sia scrivere.

Le card di lettura e scrittura si utilizzano solitamente quando:

  • si segue una propria codifica interna
  • è necessario duplicare una card poichè la precedente è stata persa

Come scrivere un codice all’interno di una card rfid

Per scrivere una card rfid è necessario possedere due elementi:

Lettore rfid per la lettura e scrittura di card e tag

Se si possiedono entrambi, per la scrittura è sufficiente appoggiare la card rfid sul lettore e procedere seguendo le indicazioni del software

ti interessano i nostri prodotti e servizi?

Chiamaci al numero 0432 774809 oppure inviaci la tua richiesta tramite form per ottenere un preventivo gratuito: un nostro consulente ti contatterà al più presto.


CARD RFID A DOPPIA TECNOLOGIA PERSONALIZZABILI

Eurochip Team Solutions

Com’è noto le card rfid possono essere di diverse tecnologie: 125 KHz, Mifare 13.56 MHz, UHF, Icode, NFC, etc…

Solitamente le card rfid possiedono un’unica tecnologia che è poi legata al dispositivo, lettore rfid, con le quali devono operare.

Se però all’interno di una struttura dovessero essere presenti differenti tipologie di lettori con varie tecnologie, che cosa è necessario fare?

La scelta migliore sarebbe quella di optare per le card rfid a doppia tecnologia così da avere un’unica card che opera con tutti i vari dispositivi della struttura. Le card rfid a doppia tecnologia possiedono al loro interno più tecnologie e sono personalizzabili in base alle proprie esigenze.

Di seguito le tipologie di card rfid a doppia tecnologia più diffuse:

  • 125 KHz + banda magnetica
  • 125 KHz + Mifare 1K
  • Mifare 1K + banda magnetica
  • Icode + 125 KHz read only
  • UHF + Mifare 1K

ti interessano i nostri prodotti e servizi?

Chiamaci al numero 0432 774809 oppure inviaci la tua richiesta tramite form per ottenere un preventivo gratuito: un nostro consulente ti contatterà al più presto.


Tag rifd passivi e superfici metalliche possono andare d’accordo? Esistono gli anti metal rfid tag.

Eurochip Team Solutions

Per chi è più pratico della soluzione in questione è già noto, mentre per chi è meno avvezzo è importante sapere che i tag rfid passivi non sono ideali per applicazioni sulle superfici conduttive e per questo motivo sono stati introdotti sul mercato gli anti metal rfid tag.

I classici tag rifd passivi non sono dotati di questa particolare tecnologia e infatti presentano delle problematiche di interferenza nella comunicazione se si prova ad applicarli su superfici conduttive.  Gli errori che presenterebbero sono: l’impossibilità o la difficoltà di comunicazione tra il tag rfid passivo e il lettore rfid.

Gli anti metal rfid tag tramite uno stratagemma riescono invece a risolvere questa problematica.

Essi sono dotati di uno speciale strato tra il tag rifd passivo e la superficie conduttiva che gli permette di ridurre i disturbi da questa altrimenti causati.

Esempio di anti metal rfid tag con retro adesivo:

Grazie a questa innovazione,  gli anti tag rfid metal è possibile applicarli con facilità anche sulle superfici conduttive. Essi sono affidabili e con ottime performance come i classici tag rfid passivi.

Gli anti metal rfid tag sono disponibili in varie tipologie per rispondere anche alle esigenze quali:

1) resistenza alle alte temperature

2) resistenza agli acidi

Le caratteristiche dipendono dal modello scelto.

ti interessano i nostri prodotti e servizi?

Chiamaci al numero 0432 774809 oppure inviaci la tua richiesta tramite form per ottenere un preventivo gratuito: un nostro consulente ti contatterà al più presto.